Viaggio gay Bangkok | Bangkok gay | Vacanza gay | Thailandia gay

Viaggo gay Bangkok: la capitale del turismo LGBT in Asia

La Thailandia è nota per la sua grande libertà sessuale. Per questo motivo, la Bangkok gay è una delle mete più gettonate in Asia

Viaggio gay Bangkok: potremmo definire la città una sorta di paradiso della libertà sessuale. Qui, come in Thailandia in generale, le preferenze sessuali sono considerate una scelta personale. La gente del posto è piacevole e amichevole con tutti, al di là dell’orientamento sessuale di colui che hanno davanti. I locali gay sono numerosi e variegati, così come gli hotel gay-friendly. Ciò ha reso la città una delle mete principali del turismo LGBT, dando a Bangkok la corona di capitale gay d’Asia.

Bangkok Gay Street Bar

Se cerchi delle offerte in Thailandia IMBARCOGAY ti propone

POSSIBILITA' DI PAGAMENTO: CARTA DI CREDITO, BONIFICO, o CASH c/o I NOSTRI UFFICI

Una delle manifestazioni più evidenti di questo clima sessualmente libero, è anche la forza della comunità transgender della città. Al contrario che in molti altri posti, la popolazione transgender di Bangkok può godere di una vita normalissima e priva delle discriminazioni sofferte altrove.

Viaggio gay Bangkok: vita notturna

Chi intraprende un viaggio gay a Bangkok deve sapere che la città ha una vita notturna vivace, sia per i turisti gay che per quelli etero. Le aree gay di Bangkok offrono una vasta gamma di locali gay di tutti i tipi, tra i quali i famosi go-go bar. Qui ballerini con un abbigliamento piuttosto discinto si esibiscono in varie tipologie di performance. Ci sono locali che offrono danze esotiche, altri dove modelli palestrati mostrano i propri muscoli, altri ancora dedicati agli amanti delle bellezze transessuali. Tra i più famosi go-go bar di Bangkok ci sono il Tawan e il Dream Boy, entrambi situati in traverse di Surawong Road. Se vuoi partire per un divertentissimo viaggio gay Bangkok non ti deluderà.

Per chi desidera fare di più che ammirare splendidi ragazzi ballare, Bangkok ha discoteche gay per tutti i gusti. La più famosa è il DJ Station, definibile più una cittadella al coperto che un vero e proprio locale. Si trova a Silom Soi 2, ha tre piani ed è uno dei centri della vita notturna della Bangkok gay. Qui si trovano giovani uomini provenienti da tutto il mondo per ballare, conoscersi e godersi gli spettacoli dal vivo.

Aree gay di Bangkok

Bangkok è famosa per la sua natura gay-friendly, ma ci sono comunque aree dedicate agli amanti dei locali gay. La zona più famosa è Silom, il distretto finanziario della città, e in particolare le strade Soi 2 e Soi 4. Soi 2 è dedicata in particolare a quanti sono in cerca di discoteche gay e locali nei quali far festa. Il DJ Station si trova appunto qui, così come altri locali notturni come il Freeman e l’Expresso. Soi 4 offre invece un’atmosfera più rilassata, con pub, gay bar e ristoranti. Le due strade sono molto vicine tra loro, quindi nulla vieta di cenare a Soi 4 e andare a far festa a Soi 2.

Per un viaggio gay Bangkok può offrire anche un’altra area interessante, Soi Ramkhamhaeng 89/2, dove si concentrano discoteche e disco-pub. Grazie ai prezzi contenuti, l’area è frequentata soprattutto da studenti universitari.