Vacanze gay: ecco la miglior guida delle mete gay più scelte!

Vacanze gay, dove andare e quando andarci?

Vacanze gay: ecco quali sono le mete gay più gettonate e le nuove tendenze.

Ecco una piccola guida gay che ti può essere utile per scegliere la destinazione più adatta alle tue esigenze. La più gettonata? La più divertente? La più economica?

Se cerchi delle offerte Last Minute IMBARCOGAY ti propone

POSSIBILITA' DI PAGAMENTO: CARTA DI CREDITO, BONIFICO, o CASH c/o I NOSTRI UFFICI

Vacanze gay – hai bisogno di alcune idee per organizzare al meglio il tuo viaggio per trascorrere una vacanza che non ti deluda?

Vacanze gay: le mete più scelte del 2016

Quando si parla di vacanze gay estive e quindi del periodo Giugno/Settembre, il Mediterraneo risulta come sempre la scelta più gettonata.
Per il proprio viaggio LGBT anche quest’anno oltre l’ 80% della nostra clientela ha scelto una meta tra Spagna e Grecia.

E questa, a nostro parere, è sempre una scelta saggia, in quanto il Mediterraneo rappresenta una meta perfetta sia da un punto di vista climatico che economico: i brevi passaggi aerei infatti incidono poco nel pacchetto, specie se di 1 settimana.

Vacanze gay a Gran Canaria

vacanze gay
Nemmeno ci fosse bisogno di dirlo, anche quest’anno la regina spagnola delle vacanze gay è lei, GRAN CANARIA. Quando si parla di Gran Canaria in realtà ci riferiamo a Playa del Ingles – Maspalomas, in quanto la grande attività legata alla gay life dell’isola è qui a sud. Locali gay a Gran Canaria proprio non ne mancano.

Così come non mancano i resort gay, dove ti sarà molto facile socializzare con i vicini se sei single. Ottimo il rapporto qualità prezzo di Gran Canaria: noi abbiamo soluzioni a partire da 15€ a notte a persona in appartamenti davvero carini e centrali. Guarda le nostre OFFERTE A GRAN CANARIA

La Spagna non è solo Gran Canaria

Oltre a Gran Canaria che, come appena accennato, rappresenta la scelta n.1, troviamo anche le sorelle: Barcellona, Sitges ed Ibiza.

Barcellona è una vera metropoli con uno dei quartieri gay più grandi d’Europa, l’Eixample, ed è un’alternativa perfetta per tutti coloro che dalla vacanza vogliono anche qualcosa da visitare e tante alternative per organizzare la propria giornata. Barcellona è tutto questo, una vera vacanza gay in cui è impossibile annoiarsi.

Sitges, a pochi minuti da Barcellona, è sempre un’alternativa in voga per tutti gli amanti della vacanza spiaggia-hotel-sauna-locale a pochi passi. Infatti le piccole dimensioni di questo pittoresco paese e la concentrazione della vita gay nel suo centro cittadino sono perfetti per chi non ha voglia di fare grandi spostamenti durante le proprie vacanze gay.

Ed infine Ibiza: che dire… un’isola incantevole, grande, ricca di spiagge di tutti i tipi, ristoranti, bar gay, locali e discoteche. Non è sicuramente economica come Gran Canaria, anzi, tutt’altro. Un’isola abbastanza costosa e che specialmente porta a spenderne altrettanti durante il soggiorno.

Vacanze gay in Grecia: Mykonos!

A chi è adatta una vacanza in quest’isola

  • A coppie o single in cerca di una destinazione sempre affollata (in agosto in maniera pazzesca)
  • A chi desidera una vacanza mare di alto livello: acque cristalline indimenticabili
  • A chi piace godersi la vita notturna e fare tardi
  • A chi non ha particolari problemi di budget
  • A chi non ha problemi a spostarsi avanti e indietro in scooter