Le serate gay di Ibiza: come farle volare tra locali e disco gay

Le serate gay di Ibiza: come farle volare tra locali e disco gay

Le serate gay di Ibiza sono famose nel panorama LGBT grazie alla vasta scelta di discoteche gay, club e gay bar offerta dall’isola.

Le serate gay di Ibiza volano tra un crogiolo di colori e di feste; ma le vere serate, per eccellenza, si svolgono a “Eivissa”. Qui c’è il maggior numero di discoteche gay e di locali dedicati al mondo LGBT, concentrati soprattutto nell’area di Dalt Vila e di Figueretas. Per godervi la nottata dovrete però pazientare: la vita notturna di Ibiza inizia solo intorno all’una di notte.

Consigli per le serate gay di Ibiza

Eivissa è il nome spagnolo di Ibiza Town, la città principale dell’isola e la meta più importante del turismo omosessuale. Qui si concentrano gran parte dei gay bar, dei locali gay e delle discoteche di Ibiza.

La città di Eivissa è in generale molto gay-friendly, ma le zone di Dalt Vila e di Figueretas sono quelle dove potete trovare il maggior numero di posti interessanti. In particolare, potete usare come punto di riferimento Calle de la Virgen, una delle strade principali della zona del porto. Nei suoi 400 metri troverete colore e divertimento, oltre che un gran numero di locali dedicati anche a chi ha gusti particolari.

Calle de la Virgen è spesso attraversata da parate organizzate dai club gay, vivacizzate da splendidi ragazzi immagine e da drag queen. Hanno il compito di fare da Bianconiglio, attirando nel loro Paese delle meraviglie le Alici ancora incerte su come trascorrere le serate a Ibiza.

Le migliori discoteche di Ibiza

Quali sono i migliori locali gay e le migliori discoteche di Ibiza? Dove trovare le migliori serate gay di Ibiza, all’insegna del divertimento più sfrenato?

L’Anfora in Carrer San Carles, tra le mura di Dalt Vila, è la discoteca gay di Ibiza più popolare. Dedica quattro serate su sette al gay clubbing e vanta una clientela internazionale e molto variegata. È situata all’interno di una grotta naturale, particolare che la rende una location molto suggestiva e ideale per chi cerca qualcosa di diverso dal solito. Al suo interno si svolgono spettacoli di drag queen ed esibizioni di DJ locali e internazionali.

La Troya è una delle grandi istituzioni di Ibiza. Tecnicamente non rientra tra i locali gay, ma è piuttosto una discoteca gay-friendly. Nasce dall’ambiente underground ed è popolare per i suoi parti gay, tra i più famosi al mondo. Gli eventi si caratterizzano per la loro stravaganza ed esclusività, con temi ogni settimana diversi che attirano centinaia e centinaia di persone ogni sera.

La Troya ha in generale un carattere polisessuale, di cui fa grande vanto. Sotto il suo tetto si raccolgono infatti persone di tutti gli orientamenti sessuali, uniti da un unico obiettivo: divertirsi e fare grande festa senza essere giudicati da chicchessia.

Tra le discoteche di Ibiza da visitare, anche se non assimilabili a locali gay, c’è il Pacha. Il locale organizza anche serate gay-friendly, ed attira comunque una clientela diversificata. Il Pacha è un locale di Ibiza storico, aperto nel 1973 dentro una fattoria. È un edificio bianco circondato da palme e caratterizzato da un forte senso di intimità, nonostante possa accogliere migliaia di persone. È un posto di classe, che si avvale dei migliori ballerini di Ibiza.