Sitges gay | Vacanza gay Sitges | Vita gay Sitges | Viaggi gay Sitges

Sitges

Sitges gay: il piccolo paradiso del sole e delle spiagge. A pochi km da Barcellona un'isola felice e pittoresca per la tua vacanza gay!

WhatsApp Agenzia Viaggi Gay

PAGAMENTO: CARTA, BONIFICO o CASH c/o I NOSTRI UFFICI

La Sitges gay: una destinazione storica per il turismo LGBT spagnolo. Oggi è famosa in tutta Europa, grazie alle sue numerose spiagge nudiste gay e ai 300 giorni di sole che la caratterizzano. È insomma un piccolo paradiso sulla Costa Mediterranea.

Il turismo gay di Sitges ieri

Il turismo LGBT di Sitges ha radici inaspettate. La Sitges gay nasce tra la fine degli anni ’50 e l’inizio degli anni ’60, durante la dittatura franchista. Nonostante la dura persecuzione che la dittatura portava avanti contro gli omosessuali, il Carnevale di Sitges offriva l’occasione di essere se stessi sotto la protezione di una maschera. Sitges divenne così una piccola roccaforte di tolleranza, nella quale si respirava un clima più leggero e dove nacquero i primi locali gay spagnoli.

Ben presto la località cominciò ad essere segnalata nei circoli LGBT di tutta Europa. Numerosi artisti e intellettuali vi si rifugiarono, alla ricerca di una boccata di libertà dal regime. Le feste private a tema omosessuale aumentarono e, nonostante le retate che di tanto in tanto subivano, anche i locali gay.

Nel 1975 terminò la dittatura franchista e furono legalizzate le organizzazioni omosessuali. Sitges era già pronta.

Il turismo gay di Sitges oggi

Oggi Sitges è una delle mete del turismo gay più famose in Europa. Grazie alla posizione tra il mare e le montagne, il villaggio gode di un microclima unico. Sitges ha più di 300 giorni di sole all’anno e oltre 25 spiagge, di cui 2 per naturisti. È ricca di resort e di strutture turistiche, molto variegate. Per tutti questi motivi viene detta “La St Tropez” di Spagna.

La Sitges gay offre un gran numero di locali LGBT, tra gay bar, gay club, ristoranti gay-friedly. Sono in prevalenza strutture stagionali, quindi pensate per i turisti e che chiudono verso la fine dell’estate o l’inizio dell’autunno. Tra le principali attrazione di Sitges ci sono le sue spiagge nudiste gay, da godersi quando il clima è caldo e soleggiato.

Sitges gay holiday - by Bird Vlog

Gli eventi gay di Sitges

Sitges propone molti eventi gay durante l’anno. Si inizia a febbraio, con lo storico Carnevale di Sitges. Secondo il National Geographic è tra i 10 più famosi carnevali al mondo: attira ogni anno più di 300 mila persone ed è un evento ricco di concerti e spettacoli.

Per gli amanti degli orsi gay, a maggio cade il Sitges Bears Meeting. È un evento popolare nella comunità LGBT spagnola, che attira però anche un gran numero di visitatori internazionali. È la versione più contenuta del Second Bears Event di settembre.

Verso la metà di giugno, si tiene il Sitges Pride, uno dei pride più popolari di Europa. Dà inizio a una serie di feste e di eventi minori, che durano tutta l’estate e si tengono in prevalenza in spiaggia.

Cosa vedere nella Sitges gay

Sitges offre molto più di mare, sole e locali gay. Ha una parte vecchia con fortificazioni medievali, di grande bellezza e decisamente da vedere. Il centro storico è punteggiato di case bianche piene di fiori, con finestre colorate e cortili tranquilli. I vicoli portano fino alla parte monumentale, conducendo i turisti al museo Maricel e al museo Cau Ferrat.

Sitges è anche un punto di riferimento del modernismo catalano. Ricordatevi di visitare la Bodegas Güell, progettata da Antoni Gaudì e Francesc Berenguer; il complesso di edifici detto al Maricel e la casa del pittore Santiago Rusiñol, la la Cau Ferrat.

Senza dimenticare ovviamente che Sitges è a pochi km da Barcellona: perché non approfittarne?

PRENOTA ONLINE

Vedi Tutto  

LOCALI GAY

Vedi Tutto  

News gay

Vedi Tutto