Marrakech gay: prenota subito con IMBARCOGAY la tua vacanza gay!

Marrakech

Marrakech ai gay riserva una vita notturna vivace e una vita diurna ricca escursioni e luoghi di interesse.

Scegli subito i tuoi servizi.

A Marrakech IMBARCOGAY ti consiglia

POSSIBILITA' DI PAGAMENTO: CARTA DI CREDITO, BONIFICO, o CASH c/o I NOSTRI UFFICI

La Marrakech gay è colma del fascino del Marocco: storia ad ogni angolo; colori vivaci; forme geometriche ipnotiche; giovani uomini dallo sguardo caldo. Una meta perfetta per chi è in cerca di un posto che offra attrazioni culturali e divertimento. Questo nonostante in Marocco l’omosessualità sia un reato. Nel paese si respira infatti una forte struttura patriarcale, nonché l’influenza della religione e dei valori tradizionali. Ciò significa che Marrakech è una metà sì ricca di grandi attrattive, da trattare però con la dovuta prudenza.

Vita notturna a Marrakech

A Marrakech mancano i locali gay che si pubblicizzano come tali, per ovvi motivi. C’è però un buon numero di posti con una vivace vita notturna a tema LGBT. I locali a tema sono aumentati soprattutto negli anni ’90, grazie all’aumento di turisti e residenti europei in città. L’aumento dei voli internazionali, l’introduzione di una visione più occidentale della vita, hanno stimolato la vita notturna gay di Marrakech.

Le Diamant Noir è il più importante tra i locali gay di Marrakech. La sua impronta omosessuale emerge in particolare durante la settimana. In alternativa Avenue Mohammed V, strada del quartiere Gueliz, offre una serie di altri gay bar. Sono molto famosi Le Pacha e Le Comptoir Darna.

Hotel gay-friendly a Marrakech

È sempre bene accertarsi della natura aperta e ospitale dell’albergo scelto, ma ad ogni modo Marrakech propone diversi hotel gay-friendly. Sono disponibili inoltre molti riad, ovvero abitazioni tradizionali marocchine reinventate come B&B. Si stima che ci siano oltre 1000 riad gay-friendly nella zona di Marrakech, molti dei quali del livello di veri e propri hotel di lusso.

Cosa vedere a Marrakech

Marrakech è detta la città rossa ed è il cuore del commercio marocchino. Piazza Djemaa el Fna è dove confluiscono tutte le vie commerciali, un caleidoscopio di colori e di artisti di strada.  Gli amanti dello shopping troveranno qui un punto di rifermento per fare acquisti straordinari.

Se siete in cerca di svaghi culturali, Marrakech è famosa per i suoi musei. Nel centro storico c’è il Museo di Marrakech, dove potete trovare i migliori pezzi dell’arte marocchina e tradizionale. Sono da vedere anche il Museo di Arte Islamica e il Museo Dar Si Said, che ospita tra le più belle collezioni del Marocco.

Dopo una intensa mattinata per musei, fate un salto al giardino di Majorelle. Qui troverete una varietà di piante straordinaria, provenienti da tutte le parti del mondo. Il giardino è inoltre caratterizzato dalla presenza della abitazione blu, opera dall’artista Jaques Majorelle.